Pagina principale | Da visitare | Informazioni | Come | Ricettività | Manifestazioni e feste | Storia | Tradizioni | Il paese | A...VillacidroAssociazioni | Produzioni |Comunità | Trova | Calcola | Gioca | Notizie

A S ARCIERI VILLACIDRO

Associato alla Federazione Italiana Tiro con l'Arco

Associazione sportiva Tiro con L'Arco Villacidro

Arcieri Villacidro

arciere La Società Sportiva ARCIERI VILLACIDRO costituita nel 1997 ha la sede sociale in Via Mazzini n° 21.

La Società è regolarmente affiliata alla FITARCO (Federazione Italiana Tiro con l’Arco) che fa parte del CONI.

L’Associazione vuole essere un centro permanente di vita associativa a carattere volontario democratico la cui attività è espressione di partecipazione, solidarietà e pluralismo. Essa non ha alcun fine di lucro ed opera per fini sportivi, educativi, ricreativi e solidaristici per l’esclusivo soddisfacimento di interessi collettivi.

La stessa ha lo scopo di diffondere, promuovere iniziative sportive e di sviluppare la pratica del tiro con l’arco nel rispetto del regolamento della FITARCO.

L’iscrizione alla nostra Società Sportiva comporta lo stato di Socio, l’impegno ad attenersi allo Statuto Societario e al rispetto dei Regolamenti e delle delibere societarie. Per potersi iscrivere e praticare il tiro con l’arco è necessario un certificato medico per attività sportiva non agonistica (rilasciato dal proprio medico curante).

FITARCOCon l’iscrizione si viene subito affiliati alla FITARCO e coperti dalla polizza assicurativa Federale.

Si frequenta un corso d’istruzione di base seguiti dai nostri Istruttori qualificati e da un Istruttore Regionale della Federazione per l’apprendimento della tecnica di base del tiro delle norme di sicurezza.
Per il periodo del corso l’attrezzatura (arco, frecce, accessori vari) viene messa a disposizione dalla Società.

Il numero dei Soci è illimitato. Possono essere soci dell’Associazione:
le Persone Fisiche e gli Enti che ne condividono gli scopi e che s’impegnano a realizzarli.

Chi intende essere ammesso dovrà fare richiesta anche verbale al Consiglio Direttivo, impegnandosi ad attenersi allo Statuto Societario, a rispettare gli eventuali regolamenti e delibere adottate dagli Organi dell’Associazione ed i regolamenti Federali

La qualifica di socio da diritto:

- A partecipare a tutte le attività promosse dalla Società;
- A partecipare alla vita associativa esprimendo il proprio voto nelle sedi deputate anche in ordine all’approvazione e modifica dello statuto e di eventuali regolamenti;
- A partecipare alle elezioni degli Organi Direttivi;

I Soci sono tenuti:

- All’osservanza dello Statuto, del regolamento societario e delle norme e regolamenti Federali;
- Al pagamento del contributo associativo mensile/annuale stabilito in funzione dei programmi annuali delle attività della Società e al tesseramento alla FITARCO.

Organi dell’Associazione:

1. Assemblea dei Soci;
2. Consiglio Direttivo,eletto dai soci, è composto da tre a 5 membri (soci) e rimane in carica tre anni;
3. Presidente,eletto in seno al Consiglio Direttivo, rimane in carica tre anni).

 

Ci alleniamo tutti i lunedì – mercoledì –venerdì e sabato:

1. nella Palestra della Scuola Media in Via Deledda nel periodo invernale;
2. nel campo esterno della Scuola quando il tempo lo permette;
3. nel campo sportivo di “ Is Begas” per le lunghe distanze (fino a 90 metri).

La Società organizza annualmente due o tre gare inserite nel calendario gare nazionale, regionale e interregionale:

- Gara tipo FITA (tiro alla targa all’aperto fino a 90/70/50/30 metri, 36 frecce per ogni distanza per gli uomini, 70/60/50/30 metri, 36 frecce per ogni distanza per le donne) periodo giugno/luglio Stadi Comunali o campi sportivi;
- Gara di tiro alla targa INDOOR (18 o 25 metri) due manches con dieci serie di tiri da 3 frecce per un totale di 60 frecce in palestre coperte o nei palazzetti dello sport.
- Gara di Tiro di Campagna (in Primavera) percorso da percorrere 2 volte con 12 piazzole con bersagli a distanze conosciute e sconosciute e targhe diverse ) .

Il tiro con l’arco è uno sport moderno, ma le radici della sua pratica sono molto antiche, almeno 20.000 anni: (murales grotta Valtorta in Spagna, antichi Egizi intorno al 3.500 A.C., Assiri 1800 A.C. , Ittiti 1200 A.C., fino ad arrivare ai Normanni attorno al 1000 che sviluppano il longbow. Nella civiltà protosarda troviamo vari bronzetti nuragici raffiguranti antichi sardi arcieri.
Nel 1900 il tiro con l’arco fa la sua prima apparizione come disciplina olimpica fino alle olimpiadi del 1920 in Belgio,mancò dalle olimpiadi per 52 anni per poi essere riammessa come disciplina nel 1972.

Recentemente abbiamo assistito in televisione sull’antico stadio olimpico di Atene alle varie fasi del tiro con l’arco olimpico con i migliori arcieri italiani e di tutto il mondo: Frangilli Michele, Di Buò Ilario , Galiazzo Marco e Natalia Valeva che alla fine di Luglio hanno effettuato parte della preparazione finale alle olimpiadi nel campo di golf di Narbolia OR. Con la medaglia d’oro del giovane Risultato: Galiazzo medaglia d’oro.

L’età dei praticanti va dai 9 anni fino alla terza età a livello amatoriale ed agonistico, non richiede abilità particolari o gran forza fisica: destrezza, tecnica e buone capacità di coordinazione sono più importanti dei grossi muscoli, anche se il riscaldamento fisico mirato ed esercizi di stretching non guastano, anzi !!!

L’attrezzatura per la pratica di questo sport non è molto costosa e l’Iscrizione alla Società è abbastanza economica.
Bisogna sottolineare che l’Arco non può essere usato assolutamente al di fuori della Società Sportiva nei luoghi destinati all’allenamento (campi sportivi-palestre – campi di gara all’aperto); la Federa-zione Rilascia un documento personale PASS che autorizza il titolare al trasporto dell’arco per l’allenamento e per recarsi ai campi di gara.

La pratica del tiro con l’arco si svolge all’aperto durante la stagione buona (tiro di campagna – FITA – 900 e 700 metric ROUNDS) con distanze fino a 90 metri per gli uomini e 70 per le donne.
D’inverno ci si allena e si gareggia nelle palestre o nei palazzetti dello sport (indoor) con distanze di 18 o 25 metri per tutte le categorie.

La disciplina del tiro con l’arco impegna il praticante mentalmente e fisicamente.
Dal punto di vista mentale vengono sviluppate le capacità psicomotorie e di concentrazione mentre per il fisico sono interessati gli arti inferiori (per la posizione di appoggio del corpo), il tronco, i muscoli delle braccia, del dorso e addominali.
Un ruolo importante per la concentrazione mentale e fisica è svolta dalla respirazione perché per la buona riuscita del gesto atletico del tiro con l’arco il corpo e la mente devono essere concentrati nel giallo e nello stesso tempo sciolti e rilassati.

Iniziando un corso di Base di tiro con l’Arco generalmente si pensa ad un’esperienza particolare quindi non necessariamente ad un’attività agonistica.
Qualcuno lascia, qualcuno continua e dopo un po’ aspetta la sottile emozione della prima gara.
Infatti, dopo il corso di base ed alcuni mesi di pratica si possono affrontare le prime competizioni. Il calendario di gare regionali è nutrito e tutte le categorie possono cimentarsi senza paura di sfigurare.
Ci sarà sempre il compagno di paglione che ti dirà “ bravo ”, “ mica male come esordio, benvenuto fra noi”.


Categorie

1. giovanissimi: dall’anno del compimento dei 9 anni fino al 31 Dicembre dell’anno in cui il tesserato compie il 12° anno di età;
2. ragazzi : fino al 31 Dicembre dell’anno in cui il tesserato compie 14 anni;
3. allievi: fino al 31 Dicembre dell’anno in cui il tesserato compie 16 anni;
4. Juniores fino al 31 Dicembre dell’anno in cui il tesserato compie 18 anni;
5. seniores : fino al 31 Dicembre dell’anno in cui il tesserato compie 49 anni;
6. veterani: dal 1° gennaio dell’anno in cui il tesserato compi 50 anni in poi.

Specialità Arco

- ARCO RICURVO (Ricurve Bow - olimpico): su quest’attrezzo sono montati ausili al tiro come mirino, clicker e stabilizzatori.
- ARCO COMPOUND (Compound Bow): è l’attrezzo più tecnologico, corto, potente, con carrucole e cavo che demoltiplicano lo sforzo per tenderlo, con mirino, bolla di livello, visette e diottra, stabilizzazione e sgancio meccanico.
- ARCO NUDO (Bare Bow): come l’olimpico ma senza nessun ausilio per il tiro, adatto al tiro d’istinto.

Data la diversa precisione di tiro ottenibile con i tre attrezzi ognuno compete in categorie distinte.

 

ATTIVITA’ AGONISTICA

L’Attività agonistica si articola su tre tipi di gare:

- Tiro alla Targa INDOOR (60 frecce a distanza di 18 o 25 metri per tutti);
- Tiro alla Targa all’aperto FITA 144 frecce (a 90-70-50-30 metri per gli uomini, 30 e 70 /60/50/30 metri per le donne, 50/40/30/20 metri per ragazzi e ragazze);
- Tiro di campagna con Bersagli (a distanze varie, conosciute e sconosciute, tra 5 e 60 metri, con targhe diverse dislocati lungo un percorso in ambiente naturale con tiri di vari gradi di difficoltà dovuti alla pendenza, alla distanza, alla luce, alla misura delle visuali ecc…


GARE ORGANIZZATE A VILLACIDRO

1. 18/04/2004: tiro di campagna 12+12 Hunter & Field località “Castangias”;
2. 05/05/2002: Tiro alla targa Fita - stadio comunale Villacidro;
3. 07/04/2002: tiro di campagna 12+12 Hunter & Field località “il Carmine”;
4. 08/12/2001: Tiro alla targa indoor 18 metri – Palestra Scuole Medie Villacidro;
5. 24/06/2001: tiro di campagna 12+12 Hunter & Field - “Is Campus De Monti”;
6. 25/11/2000: Tiro alla targa indoor 25 metri - “Palazzetto dello sport “ Is Begas”;
7. 09/07/2000; Tiro alla targa Fita - campo sportivo “Is Begas” Villacidro;

Partecipazione della società a gare di rilievo regionale

1. campionati regionali assoluti tiro di campagna 2001
2. campionati regionali assoluti tiro di campagna 2002
3. campionati regionali assoluti tiro di campagna 2003
4. campionati regionali assoluti tiro di campagna 2004
5. campionati regionali assoluti FITA 2001
6. campionati regionali assoluti FITA 2002
7. campionati regionali assoluti FITA 2003
8. campionati regionali assoluti FITA 2004
9. campionato assoluti regionali indoor 2001
10. campionato assoluti regionali indoor 2002
11. campionato assoluti regionali indoor 2003

Con buoni risultati per i nostri tesserati:

1. Campionati Regionali tiro di campagna 2003
• Orrù M.Antonietta arco compound seniores prima classificata;
• Muscas Efisio arco compound seniores primo classificato;
• Sedda Ileana arco olimpico ragazze prima classificata;
• Trudu Manuela Arco nudo giovanissime prima classificata.

2. Campionati Regionali tiro di campagna 2004
• Orrù M. Antonietta arco compound Veterane prima classificata

3. Campionati regionali assoluti FITA 2004
• Sedda Ileana arco olimpico Allieve prima classificata
• Orrù M. Antonietta arco compound prima classificata
• Muscas Efisio arco compound secondo classificato


Partecipazione della Società gare di rilievo Nazionale

1. coppa delle Società Firenze 2002 (gara a squadre per società)
2. coppa delle Società Firenze 2003 (gara a squadre per società)
3. coppa delle Regioni Luglio 2003 – Perugia ( Muscas Efisio e Francesco)
4. XXXI campionato italiano indoor Febbraio 2004 – Bergamo ( Sedda Ileana);
5. Finale Nazionale giochi della gioventù 2004 – Catania (Trudu Federica)
6. coppa delle Regioni Luglio 2004 - Città di Castello (Muscas Efisio - Sedda Ileana);

Con buoni risultati per i nostri tesserati:

8° posto arco olimpico di Ileana Sedda (allieva) al campionato italiano indoor -Bergamo;
5° posto arco olimpico di Ileana Sedda alla coppa delle Regioni di Citta di Castello;
9° posto arco compound di Efisio Muscas alla coppa delle Regioni di Citta di Castello;
12° posto arco olimpico di Ileana Sedda (allieva) al campionato assoluto italiano Firenze

Arcieri Villacidro
Arcieri Villacidro
Arcieri Villacidro
Arcieri Villacidro
Arcieri Villacidro
Arcieri Villacidro
Arcieri Villacidro
Arcieri Villacidro

 


Per informazioni ed iscrizioni:

Arcieri Villacidro

A S ARCIERI VILLACIDRO
Via Mazzini n. 21

  Su  

© Tutti i diritti sono riservati.
by pisolo